Viaggio a Venezia: incanto in inverno

- City break, Veneto, Venezia
Visitare Venezia in inverno ha un fascino particolare. L’aria fredda acuisce le sensazioni, invitando a raccogliere i dettagli come piccole gemme preziose.

 

Venezia in inverno ha il colore della dolcezza.

Di un tempo finalmente rallentato dopo la frenesia turistica estiva.

Venezia in inverno muta di respiro, avvolge le sue calli di un mantello di nebbia lieve.

I contorni si ammorbidiscono, le gocce di luce diventano più preziose.

Venezia, nobile e antica signora, abituata da secoli ad essere unica al mondo, a superare tutte le descrizioni.

Nessuna ti tiene testa, basta il tuo nome ad evocare il tuo fulgore.

Venezia.

Un’idea costruita sulla laguna dalla volontà degli uomini. Una sfida al tempo e alla forza del mare.

Venezia, da quel mare sei sorta, una Venere fatta di campielli, di ponti grandi e piccoli, di architetture piene di arte e storie da raccontare.

Non solo San Marco, non solo Rialto.

Cercate Venezia a Dorsoduro, a Cannaregio, lungo i canali del Ghetto più antico d’Europa.

Venezia, la nobildonna che si perde nel turbinìo del Carnevale, lì toglie la maschera e si mostra..

Nuda, ancora più bella.

venezia-ponte-2

Riflessi veneziani

 Informazioni utili
Il sito dedicato al Turismo a Venezia
Previous Story
Next Story

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Translate »
Close