Il mare della costa trapanese: una giornata tra Castelluzzo e il Monte Cofano

Il mare della costa trapanese: una giornata tra Castelluzzo e il Monte Cofano
monte cofano
Panorama verso il Monte Cofano
La costa trapanese tra Castelluzzo e il Monte Cofano regala ancora uno scenario naturale e un mare cristallino, che non ha nulla da invidiare a quello di San Vito Lo Capo… provare per credere!

Avvicinarmi al mare mi emoziona sempre.

Mi piace quando posso trovare la costa ancora libera da costruzioni.

La strada polverosa e sterrata è un nastro diretto fino ad un azzurro incredibile.

Le cale, quasi nascoste fra le rocce, sono piccoli tesori sferzati dal vento e dalla salsedine.

Lo stesso vento che mi pulisce i pensieri, mi riempie i polmoni del profumo del mare.

La sagoma imponente del Monte Cofano si staglia nella luce decisa del sole.

Le pecore al pascolo, i costoni di roccia, la scarsa vegetazione.

Li guarderò meglio dopo, quell’azzurro è come una calamita.

La prima cosa che faccio quando arrivo al mare è tuffarmi nel suo abbraccio.

cala calazza mare
Relax nel mare di Cala Calazza
monte cofano mare
Monte Cofano, vista panoramica

IL MARE DI CASTELLUZZO: da CALAZZA alla SPIAGGIA DI SANTA MARGHERITA COL TRENINO

Il tratto di costa trapanese che si stende dalla Riserva Naturale del Monte Cofano alla Spiaggia di Santa Margherita vi restituirà alla dimensione selvaggia  del mare.

Castelluzzo è la frazione di Custonaci vicina al mare.

Percorrendo il largo vialone (via Calazza), si arriva ad un parcheggio. Fortunatamente, la costa non è raggiungibile con le macchine, c’è invece  un ottimo servizio di trasporto con trenino elettrico.

Il trenino Ercolino parte dal parcheggio e percorre tutte le cale e spiagge di questo tratto di costa, le partenze sono ogni 10-15 minuti.

E’ quindi comodo e facile esplorarne più di una: Calazza, Scaru Zu Asparu, A Chianca, Scaru Brucia, la Spiaggia di Santa Margherita hanno tutte un mare dalle trasparenze irresistibili.

Varia il tipo di costa: Calazza è una caletta di sabbia incorniciata da bassi scogli, Scaru brucia è formata da scogli piatti mentre Santa Margherita è una lunga spiaggia di sabbia dorata con fondali abbastanza bassi, più adatta alle famiglie.

La più vicina alla riserva del Monte Cofano è  Calette Agliareddi, raggiungibile anche in macchina percorrendo una strada sterrata; sono due calette di ciottoli bianchi, dal fondale subito profondo.

Ricordate di restare fino a sera: da questo tratto di costa si gode di un bellissimo tramonto!

mare castelluzzo
Il mare di cristallo di Castelluzzo
monte cofano mare
Spiaggia di Santa Margherita
Cala Calazza
Cala Calazza

RISERVA NATURALE DEL MONTE COFANO

Il Monte Cofano è proteso nel mare, un alto promontorio calcareo accarezzato dalle onde.

La Riserva naturale è percorribile principalmente con due sentieri. Uno agevole percorre il perimetro del monte Cofano, panoramico sul mare, richiede circa 2 ore di cammino a piedi.

L’altro, più arduo, arriva fino alla cima del monte a 659 m di quota. La faticosa scalata sarà ripagata dalla vista a 360°!

Nella Riserva ci sono anche due antiche torri: la Torre di San Giovanni e la Torre della Tonnara, un ricordo dell’antico sistema di fortificazioni costiere per la difesa dalle invasioni turche.

Mi sono appuntata di fare queste escursioni in primavera, per avere modo di osservare la flora della Riserva; vi sono alcune piante che esistono solo qui e alla Riserva dello Zingaro (il cavolo di roccia, ad esempio), oltre a poter godere della preziosa fioritura delle orchidee selvatiche!

monte cofano
Riserva Monte Cofano, Pecore al pascolo
monte cofano
Monte Cofano al tramonto

 

Una giornata in questo tratto di costa, tra meravigliose calette e lo spettacolo del Monte Cofano al tramonto è uno dei ricordi indimenticabili che sa regalare la Sicilia..

monte cofano mare
Castelluzzo, il mare come un cristallo

INFORMAZIONI

Come arrivare alla  Riserva naturale del Monte Cofano

La mappa del trenino Ercolino

Trenino Ercolino, fermate principali

Castelluzzo e Macari

 

amarisla

Ciao, mi chiamo Serena e Amarisla è il mio progetto dedicato alla Toscana e ai Giardini, un taccuino di viaggio con i miei racconti e consigli. Sono nata e cresciuta a Milano, ma da 12 anni vivo in Toscana perchè ho dato ascolto a un sogno: trasferirmi dalla città alle colline senesi..

Image module
delimiter image

ho preparato

Una Guida per te

Ho viaggiato e assaggiato, ho fotografato e raccontato per offrirti in dono una Guida alle Merende Toscane.

Troverai spunti di viaggio nelle Crete Senesi, in Val d'Orcia, a Siena, Arezzo e Montepulciano.

iscriviti,  controlla nella tua email e segui i passaggi: ti manderò una mail con il link per scaricare la Guida

Leave a reply