Guardare Siena, vedere Siena

- Centri storici, City break, Siena, Toscana
Siena vedere

Torre del Mangia

Cosa vedere a Siena? non è una domanda facile. Sono tante le risposte, evidenti e profonde. Eccovi uno spunto di ricerca, spero un’ispirazione, per iniziare a scoprire la Città tutelata dall’Unesco che forma ‘un tutt’uno con il circostante paesaggio culturale’

Quanti occhi ti guardano Siena.

Ogni giorno mille e più sguardi reclamano il tuo nome.

Gli occhi si spalancano, curiosi alcuni, frettolosi altri.

Come tante finestre si affacciano sulla tua chiarezza e sulle tue ombre.

Siena vedere

Siena vedere

 

Sei Bianca e Nera come i colori della tua Balzana.

Chiara la tua Bellezza appare a tutti, immediata.

Ma non finisci qui, Siena.

Siena vedere

Siena vedere

Palazzo Pubblico, dettaglio

Le finestre che offri, i passaggi sotterranei chiamano a gran voce altre esplorazioni.

Il tuo mistero Siena richiede tempo e voglia di conoscerti nel profondo.

Dalle tue finestre io ti guardo Siena, ma non mi basta.

Siena vedere

Siena vedere

Riflessi del Duomo

Siena vedere

Piazza del Campo

Ti voglio vedere.

Seguirò la traccia gorgogliante che da Fonte Gaia scende nel sottosuolo, per scavare nel passato, sulle orme liquide di Diana.

Siena vedere

Fonte Gaia, dettaglio

 

Ma alla fine dei miei giorni vorrei rifare a piedi, la strada da Monte San Savino a Siena, costeggiare quella campagna d’olive e d’uve, di cui risento l’odore, vedere allora sorgere Siena nel tramonto con i suoi minareti, come una Costantinopoli di perfezione, arrivarci di notte, senza denaro e solo, dormire vicino a una fontana ed essere il primo sulla piazza del Campo in forma di palma, come una mano che offre ciò che l’uomo, dopo la Grecia, ha fatto di più grande…”  (Albert Camus, Taccuini giovanili)

 

Siena vedere

Siena al tramonto

Previous Story
Next Story

You Might Also Like

1 Comment

  • Reply
    Emmanuelle
    luglio 10, 2017 at 1:19 am

    Merci pour cette superbe balade et vos légendes .Des photos merveilleuses .
    Emmanuelle

  • Leave a Reply

    Translate »
    Close