I Borghi di Parma: itinerario fra negozi particolari e golosità

- Emilia Romagna, Shopping
Borgo delle Colonne, Parma

Borgo delle Colonne, Parma

 

Dove si passeggia senza fretta in cerca di negozi particolari a Parma, con tappe negli storici Borghi e soste golose

 

Quando meditavo su cosa vedere a Parma, mi sono tenuta un paio di pomeriggi liberi per passeggiare a caso nei suoi Borghi.

Queste vie strette sono il nucleo più antico di Parma e già percorrerle guardandone i colori, le finestre socchiuse e le ombre dei portici è qualcosa che fa rallentare i pensieri.

negozi particolari Parma

i Borghi di Parma

 

Una volta lì, ho avuto la gradita sorpresa di trovarvi negozi particolari, non la solita infilata di negozi di grandi marche, uguali un po’ in tutte le città.

Se amate curiosare fra scaffali ricolmi di vecchi libri e oggetti di un tempo, venite con me, strizzate gli occhi, un bel respiro.. e riapriteli.

Siamo nei Borghi di Parma.

negozi particolari Parma

i Borghi di Parma

 

BORGHI DI PARMA: I NEGOZI CHE MI HANNO INCURIOSITO

Ci troviamo nella zona fra via Nazario Sauro e Borgo Tommasini, il cuore del vecchio quartiere degli artigiani.

Già dai primi passi si respira nell’aria una certa atmosfera, di luoghi che hanno saputo preservare la propria identità.

negozi particolari Parma

Insegne dal sapore ‘di una volta’

 

CREDULA POSTERO

Una citazione latina come insegna, ancora non l’avevo vista.

‘Carpe diem, quam minimum credula postero’

(ossia ‘Cogli l’attimo, confidando il meno possibile nel domani’ ).

Ma in questo luogo sospeso nel tempo, hanno scelto di tener stretto solo il ‘Credula Postero’ cioè ‘confido nel domani’, ribaltando il senso della citazione per esprimere fiducia nel futuro.

negozi particolari Parma

Credula Postero

 

E’ così che questa vetrina attrae immancabilmente l’attenzione di chi la vede per la prima volta (o, almeno, ha attratto la mia, sarà perché amo tanto le citazioni..).

Entro ed è come varcare la soglia di una Stanza dei Sogni

gli oggetti sembrano disposti in un disordine creativo, il che non fa altro che aumentare la curiosità di scoprirne ogni dettaglio.

Una lampada con vetrini colorati, un vecchio compasso da ingegnere, pile e pile di scatole di latta, una vera collezione.. (io adoro le scatole di latta!), libri, cilindri, mappamondi, valigie e cartoline, bambole .. il mondo di Credula Postero diventa un turbine di ricordi, diventa una favola.

  • Credula Postero – Via Nazario Sauro, 16/A – Parma
negozi particolari Parma

Credula Postero ama le scatole di latta!

negozi particolari Parma

Credula Postero, interno

 

ORSO LUDO

E se siete tornati bambini, è il momento di fare altri due passi e affacciarvi nella allegra vetrina di Orso Ludo.

Io l’ho trovato chiuso, ma già i giocattoli esposti mi hanno messo il buon umore.

I piccoli animali di pezza seduti a un tavolo in miniatura, la cucina di legno a misura di bimba (da piccola non ho mai avuto una intera cucina giocattolo, avevo solo un servizio di tazzine che custodivo come un tesoro).

E i mostrini porta-pigiama? Così buffi, vi accompagneranno nel mondo della notte con un sorriso. Ah, la mia tartaruga porta-pigiama quante ne ha passate! (era rigida, con fiori di pezza sul guscio e un cappellino giallo che io ho semi-masticato… ehm.. ).

  • Orso Ludo – B.go G. Tommasini 17/B – Parma
negozi particolari Parma

*

negozi particolari Parma

*

negozi particolari Parma

simpaticone!

 

DRB il NEGOZIO DI BRUNO

Gli scaffali di vecchi libri sono la promessa di un racconto del passato, un racconto che non mi stanco mai di ascoltare.

Li scorgo dalla vetrina ed entro, salutando il proprietario e ‘Ore giapponesi’ che mi fa l’occhiolino da una mensola.

Ma è la straordinaria collezione di pupazzi di plastica che la fa da padrone.

Disposti a piramide, una cascata di colori ed espressioni giocose. Mi racconta Bruno, il proprietario, che sono diventati la sua passione e li seleziona meticolosamente, perché non sono facili da trovare.

Volete scoprire la sua storia? Allora aguzzate l’orecchio e seguite il suono di un vecchio giradischi automatico…

  • DRB Libri e oggettistica – Via N. Sauro, 24 – Parma
negozi particolari Parma

che collezione!

negozi particolari Parma

DRB, interno

 

PARMA COLOR VIOLA

Sono appassionata di giardini e, in particolare, di aromatiche e fiori profumati.

La viola odorata che colonizza il prato sotto gli ulivi del mio giardino mi ha portato alla mente uno dei simboli di Parma, la sua violetta.

La Violetta di Parma è la pianta da cui si estrae da anni il delicato profumo alla Violetta. La gentile signora del negozio mi spiega che non è dai fiori che si estrae il profumo, ma dalle foglie: basta stropicciarle fra le dita per sentire quanto profumano.

Il profumo alla violetta, quello originale del profumiere Borsari, si può trovare da Parma Color Viola.

negozi particolari Parma

Parma Color Viola, da collezionare

negozi particolari Parma

Borsari, Parma

 

Una minuscola vetrina si affaccia sulla strada e mi fa entrare in un negozio delizioso, con le vetrine antiche colme di boccettine vintage di profumo, pubblicità di inizio secolo della profumeria Borsari , saponi, pastiglie alla violetta in piccole scatole di latta.

E’ un piacere immergersi in questa dimensione odorosa e, per me, è stato impossibile uscire senza portarmi dietro una boccettina di profumo alla Violetta.

  • Parma Color Viola – Via Repubblica 2/g – Parma
negozi particolari Parma

la collezione di boccette vintage

negozi particolari Parma

Parma Color Viola, interno

 

CARTA SOGNO

Proseguo in Borgo Tommasini, l’infilata di colori delle case, il pedalare tranquillo dei parmigiani… e una signora vestita di carta. Eh? Mi avvicino, è un manichino vestito di leggeri fogli di carta.

Avete presente quella carta con un’anima

che viene voglia di toccare per sentirne la consistenza mai uguale, candida o di colori naturali, fatta da mani che l’hanno amata e su cui io esito a scrivere perché mi pare che abbia già una sua storia da raccontare?

Da Carta Sogno la trovo in rotoli, in quaderni fatti per raccogliere pensieri belli o tormentati, per diventare il vascello che li traghetta nel futuro.

Una carta colorata anche, così bella da indossare. Una carta che mi fa stare da parte, ad osservarla e a pensare che anche io vorrei esser capace di fare qualcosa di così bello.

  • Carta Sogno – B.go G. Tommasini, 23/a – Parma
negozi particolari Parma

la vetrina di Carta Sogno

negozi particolari Parma

Carta Sogno, ingresso

negozi particolari Parma

Carta Sogno, dettaglio

 

LIBRERIA DIARI DI BORDO

Amo leggere e amo viaggiare, potevo forse mancare una libreria tutta dedicata ai racconti di viaggio?

Da fuori sembra piccola, ma dedicatele del tempo perché gli scaffali sono ricchi di editori indipendenti e vi faranno saltare da una parte all’altra del mondo, con una bella selezione di titoli dedicati anche all’Italia.

Siete nel piccolo mondo di Alice e Antonello, che organizzano anche reading in libreria. Quando sono stata a visitarli, era pieno di gente.. che bello vedere le librerie affollate.

  • Libreria Diari di Bordo  – B.go Santa Brigida, 9 – Parma
negozi particolari Parma

Diari di Bordo a Parma

negozi particolari Parma

Diari di Bordo, interno

 

Senti un po’ Amarisla, ma le golosità te le sei scordate?

Anzi, le golosità ‘dove le abbiamo rimaste’?

Eccole qui, golosoni! Pedalare!

negozi particolari Parma

*

 

EMILIA, LA CREMERIA

In via Farini, una luce chiara e luminosa circonda un bel banco di gelati e mi spinge ad entrare. Per poi passare un buon quarto d’ora per scegliere cosa prendere

(tutto no? Disse, di nascosto dalla bilancia).

Budini, deliziosi bicchierini colmi di dolci al cucchiaio.. ma il gelato, che faccio, non lo assaggio?

La strategia: i bicchierini finiscono dritti come dessert della cena, al gelato non rinuncio.

E faccio bene perché tiene fede al nome ‘Cremeria’: cremoso e avvolgente, senza il dolce esagerato che copre i sapori. Al Pistacchio e al Bacio con l’aggiunta di una cucchiaiata di nocciole intere direttamente sul cono, che bontà!

  • Emilia – Via Farini, 29 – Parma
negozi particolari Parma

come si fa a scegliere?

 

LA PASTICCERIA PAGANI

Da vera golosa, prima di partire per Parma, ho fatto una piccola (chiaramente è un eufemismo) ricerca su quali fossero le tappe dolci di Parma.

Ho trovato che una cosa da assaggiare sicuramente era lo zabaione, di cui i parmigiani sono ghiotti.

E chi sono io per non fidarmi dei gusti dei parmigiani? L’ho assaggiato anche io, sia ‘nature’, che in mousse sia nei fragranti cannoncini allo zabaione della storica Pasticceria Pagani.

Una goduria per riprendere energia in questo giro per i Borghi di Parma..

  • Pasticceria Pagani – Via XX Marzo, 4 – Parma

il Cannoncino allo Zabaione di Pagani

 

AVETE ANCORA GAMBE?

Allora vi lascio ancora qualche indizio da seguire, verso negozi che mi hanno incuriosito ma in cui non sono riuscita a fermarmi..

negozi particolari Parma

Invento, vetrina

negozi particolari Parma

.. e scienza?

negozi particolari Parma

*

come fate volanti…

negozi particolari Parma

il giro è finito, è l’ora di un caffè!

Previous Story
Next Story

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Translate »
Close