Da Contignano a Radicofani: la strada col miglior panorama sulla Valdorcia

- Natura, Passeggiate, Toscana, Val d'Orcia

Da Contignano a Radicofani, le ondulazioni delle colline

Percorrere a piedi o in macchina il tratto secondario della via Francigena che collega Contignano a Radicofani dà l’occasione di ammirare il panorama unico della Val d’Orcia da più punti di osservazione privilegiati.

 

Ho scoperto il piccolo borgo di Contignano grazie alla sua rinomata sagra estiva dei ravioli. Fatti in casa dalle signore del paese e ripieni con la ricotta fresca del Caseificio Sociale, sono ottimi!

Con l’autunno ho voluto tornare a Contignano, ma per un altro motivo. Da lì parte la vecchia strada che lo collega a Radicofani, più lenta da percorrere rispetto alla Cassia che corre in fondovalle, ma senza dubbio con un panorama difficile da dimenticare.

Le curve e la salita iniziano dopo Contignano e vi portano in alto, offrendo una serie di punti da cui ammirare la Val d’Orcia.

Fermerete la macchina, più e più volte.

Solo a piedi si può avere il tempo di riempirsi gli occhi.

Solo stando fermi, in contemplazione, si può avere modo di riempirsi la mente di silenzio.

Fuori tutti i pensieri.

Qui avrete solo spazio per la Purezza.

Le linee si inseguono morbide, i colori bruni della terra e delle macchie di bosco, i verdi teneri carezzati dalla luce tersa di dicembre.

Entrerete dentro un quadro da cui sarà difficile uscire.

 
Contignano

Oggi frazione di Radicofani, Contignano era un tempo un castello che grazie alla sua posizione, dominava dall’alto la via Francigena. Anche se il ramo principale di questa viabilità storica correva nel fondovalle, molti pensano che siano esistiti anche rami secondari, uno di questi passava da Contignano.  Qui infatti si trovava uno Spedale, gestito dal Monastero di Abbadia San Salvatore, che dava assistenza ai pellegrini in cammino lungo la Francigena.

Oggi il borgo conserva un centro storico raccolto e suggestivo, con due porte (Porta del Castello e Porticciola), la Torre del Fortilizio (dove oggi sono ricavate delle abitazioni), una piazza con il pozzo e la Pieve di S. Maria Assunta.

Rinomato il Caseificio sociale della Valdorcia che raccoglie diversi produttori di pecorino e altri prodotti caseari, anche biologici.

Spettacolare Monte Amiata

 
Radicofani

Radicofani si trova in posizione isolata nella parte sud della Val d’Orcia, con vista privilegiata sul Monte Amiata.

Anche se piccolo, il borgo racchiude diverse cose da vedere:

  • la Rocca di Ghino di Tacco,
  • il Casale della Posta, anticamente tappa della Francigena dove i pellegrini travavano ristoro,
  • la Fontana Medicea
  • il Bosco Isabella

di cui racconterò in un prossimo articolo.

valdorcia radicofani

Radicofani in lontananza

Dove ho mangiato a Radicofani

Il Ristorante La Grotta, posti così sono sempre più rari!

 

Informazioni utili

Il tratto di strada da Contignano a Radicofani è tutto con fondo asfalto; si può percorrere anche a piedi in due ore circa o in bicicletta in meno di un’ora.

Il Riconoscimento Unesco per la Val d’Orcia

La Sagra del Raviolo di Contignano 

Il Caseificio sociale Valdorcia

Il mio articolo su Radicofani

 

Previous Story
Next Story

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Translate »
Close