Tuscania, suggestioni ottocentesche del Grand Tour

  Ti racconto cosa vedere a Tuscania, dai Belvedere sulla campagna della Tuscia, alla elaborata simbologia della basiliche romaniche, scoprendo uno scultore-contadino e con suggerimenti su dove mangiare

Share
Un giorno al Lago di Bolsena e dintorni, fra piccoli borghi e un castello

  Dove si esplora il lago di Bolsena meno conosciuto: cosa vedere fra piccoli borghi e una puntata al Castello di Torre Alfina, uno dei Borghi più belli d’Italia

Share
Tarquinia medioevale: la Chiesa di Santa Maria in Castello

Cosa vedere a Tarquinia, oltre alle celebri necropoli etrusche: la Chiesa di Santa Maria in Castello, tra architettura romanica e gotica

Share
Il Bosco del Sasseto, sulla soglia di un fanum

  Ai piedi del Castello di Torre Alfina, un trekking in un luogo antico costellato di pietre vulcaniche e ammantato di muschi, il Bosco del Sasseto

Share
Sei fatto di pietra e d’acqua Vitorchiano, borgo di Ur

  Dove si passeggia silenti per Vitorchiano, posato fra tufo e selve boscose, con simboli su antichi portoni, fonti e una parola sacra: Ur.

Share
Roma insolita: itinerario al Quartiere Coppedé

Itinerario architettonico per scoprire una Roma insolita; andiamo al Quartiere Coppedè, fra le vie del Liberty romano

Share
Il Sacro Bosco di Bomarzo: un giardino del Sogno

Fra le pieghe della Tuscia, il respiro umido ed enigmatico del Sacro Bosco di Bomarzo, un giardino di creature di pietra voluto dal Principe Vicino Orsini. 

Share
Scopri la Tuscia: Celleno e altri tre borghi poco conosciuti in Val Teverina

Scoprire la Tuscia con un itinerario di un giorno fra quattro borghi poco conosciuti: Civitella d’Agliano, Graffignano, Roccalvecce e Celleno.

Share
Civita di Bagnoregio: la Città che rinasce

Alla scoperta del panorama unico di Civita di Bagnoregio, un borgo sospeso sui calanchi della Tuscia, nell’Alto Lazio.

Share