Cala Azzurra e Cala Rossa: i colori del mare di Favignana

- Mare, Sicilia

Chi cerca Favignana deve sapere già prima di partire che troverà colori difficili da raccontare.

Cala Azzurra e Cala Rossa sono due delle spiagge più belle di Favignana, le più conosciute credo.

Quando le scoprirete di persona, capirete che la loro fama è meritata.

Cala Azzurra

Cala Azzurra è divisa in due spiagge comunicanti, di sabbia fine, entrambe con fondale dolcemente digradante e mare calmo (almeno, così era quando le ho visitate io nella seconda metà di settembre). Non aveva nessun lido attrezzato (fortunatamente, secondo me), ma è bene arrivarvi presto perché, avendo poco spazio, si riempie abbastanza in fretta. Stupendo il colore azzurro chiaro del mare che si può ammirare da un punto panoramico su un lato della Cala.

cala azzurra favignana

Cala Azzurra – vista dal punto panoramico

Come arrivare a Cala Azzurra

A Favignana non tutte le strade mi sono sembrate abbastanza “larghe” per una macchina, quindi avevo optato per uno scooter da due posti, molto più agevole per esplorare le piccole strade sterrate e per trovare parcheggio. La strada per arrivare a  Cala Azzurra è lunga circa 5 km ed è tutta asfaltata (questo considerando come punto di partenza il paese di Favignana). Lo scooter si può lasciare a bordo strada e nello slargo disponibile come parcheggio. A settembre non vi era nessun ticket da pagare. Si scende in spiaggia grazie a dei gradoni che compensano il dislivello esistente fra la strada posta alle spalle, sopra la cala. Mi raccomando niente tacchi, scarpe comode o ciabatte andranno benissimo.

I gradoni collegano la strada con la prima spiaggia, se si vuole raggiungere la seconda spiaggia a lato, basta seguire un breve sentiero pedonale facilmente individuabile a vista fra le rocce.

map to cala azzurra

Percorso da Favignana a Cala Azzurra

Cala Rossa

Cala Rossa deve il suo nome al sangue che vi versarono durante un violento episodio delle guerre puniche fra Cartaginesi e Romani, che tinse le acque del mare. In realtà qui il mare è di un colore incredibilmente vivo, fa quasi male agli occhi! Cala Rossa ha la particolarità di avere alle spalle una ex-cava di tufo (le cave sono presenti anche in molte parti dell’isola).  A Cala Rossa non vi è lido, né spiaggia di sabbia. Le rocce scendono fino a lambire il mare ma si tratta di scogli piatti; una volta entrati in mare, il fondale è sabbioso.

cala rossa by walk

Cala Rossa – sentiero per arrivare al mare

Come arrivare a Cala Rossa

A Cala Rossa ci sono arrivata in due modi. Da terra, sempre col fedele scooter, percorrendo una strada asfaltata nel primo tratto e a sterro nel tratto finale fino alla cala. La parte sterrata è in condizioni abbastanza buone, basta procedere tranquillamente e fare attenzione a qualche buca.. d’altronde..chi ha voglia di correre a Favignana? L’isola ti culla in uno stato di rilassatezza che fa così bene alla mente!

Lo scooter si lascia lungo la strada al di sopra della Cala. Si scende a piedi, con calzature comode, con un sentiero che si snoda fra viste panoramiche sul mare e le rocce scolpite della cava; richiede un po’ di pratica ed adattamento nella discesa che, comunque, è breve. Solo non ci porterei passeggino con bambini piccoli che necessitano di accessi più comodi! Una volta arrivati a bordo mare, portate delle scarpette in plastica da scoglio (o almeno, io me le porto, ho i piedi delicati..!), e scelto lo scoglio più comodo…tuffatevi e godete dello spettacolo di questa  Cala incontaminata!

Volendo si può arrivare a  Cala Rossa anche dal mare, vi sono diverse barche che partono dal porto di Favignana e offrono il giro dell’isola, facendo tappa anche in questa Cala. Questa soluzione è di gran lunga più comoda ma, parer mio, si perde un po’ del fascino di “conquistarsi” la cala con la discesa attraverso la vecchia cava.. dipende un po’ dai gusti e dalle necessità di ognuno! (e dalle tasche..).

map to cala rossa favignana

Percorso da Favignana a Cala Rossa

Favignana, la Farfalla delle Egadi, vi incanterà con le sue Cala Rossa e Cala Azzurra… è possibile riuscire a scegliere?

Previous Story
Next Story

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Translate »
Close